Lunedì, 19 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pagano(Lega): Silvia Romano "neo terrorista". Bagarre alla Camera

Ripreso dalla vicepresidente Mara Carfagna: inaccettabile

Roma, 13 mag. (askanews) - Tensione in aula alla Camera quando il deputato leghista Alessandro Pagano ha definito Silvia Romano, la volontaria italiana rientrata da poco a casa dopo un anno e mezzo di prigionia in Somalia, "neo-terrorista":

"Abbiamo assistito al funerale di un figlio della patria, un poliziotto, con 15 persone, nessuna autorità presente, poi però quando è venuta la neo-terrorista, perché questo è El Shabaab... C'è stata una discriminazione...capisco che questo vi fa innervosire, però".

Pagano è stato ripreso dalla vicepresidente della Camera Mara Carfagna che ha definito "inaccettabile" il comportamento del deputato del Carroccio. Proteste anche dal Pd. Emanuele Fiano è intervenuto sostenendo che "è inaccettabile calunniare una ragazza prigioniera di una banda di terroristi" e il gruppo M5S alla Camera ha parlato di "insulti vergognosi". Solidarietà alla volontaria anche sui social da numerosi esponenti di Italia Viva, Partito democratico, Verdi, 5Stelle.

Pagano, intanto, su Fb ha ribadito:

"Silvia Romano non si è convertita all'Islam moderato, ma all Islam radicale e terrorista di 'shabaab'. Questi sono fatti, non mie personali opinioni".

Si parla di

Video popolari

Pagano(Lega): Silvia Romano "neo terrorista". Bagarre alla Camera

Today è in caricamento