rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024

Pakistan, attentato a una moschea di Peshawar, decine di vittime

In un quartier generale della polizia, almeno 150 feriti

Peshawar (Pakistan), 30 gen. (askanews) - Continua a salire il bilancio delle vittime di un attentato contro una moschea di Peshawar, in Pakistan. Secondo fonti sanitarie ci sono decine di morti - almeno 47 secondo la Bbc - e 150 feriti. L'attacco è avvenuto durante il culto pomeridiano.

"Ero in un negozio quando ho sentito l'esplosione - racconta Muhammad Bilal, soccorritore - sono arrivato subito insieme ai soccorsi sul posto. Abbiamo portato in ospedale circa sette feriti in condizioni critiche. La parte anteriore della moschea è crollata e molte persone sono rimaste intrappolate all'interno".

Un intero muro e parte del tetto della moschea sono stati spazzati via dalla forza dell'esplosione. L'edificio è all'interno di un quartier generale della polizia pakistana, in una delle aree più strettamente controllate della città, dove si trovano uffici dell'intelligence e dell'antiterrorismo, molti gli agenti coinvolti.

Il primo ministro pachistano Shebaz Sharif ha duramente condannato l'attacco, affermando che "non ha nulla a che vedere con l'Islam", e ha chiesto unità contro il terrorismo. Il governo ha decretato lo stato di massima allerta nel Paese.

Si parla di

Video popolari

Pakistan, attentato a una moschea di Peshawar, decine di vittime

Today è in caricamento