Domenica, 25 Luglio 2021

Un videoritratto di Paola Enogu, portabandiera azzurra alle Olimpiadi di Tokyo 2020

La pallavolista è stata nominata da Malagò. "Io, di colore, italiana e la bandiera, facciamo questa rivoluzione", ha commentato

Nata a Cittadella, in provincia di Padova, 22 anni fa, da genitori di nazionalità nigeriana, Paola Enogu gioca a pallavolo sin dall'età di quindici anni. "Mi piacerebbe prendermi sulle spalle questa responsabilità, davvero: io, di colore, italiana e la bandiera. L’ignoranza e certe cose del passato hanno bisogno di un taglio netto. Sono pronta. Facciamola, bum, questa rivoluzione!", ha dichiarato la pallavolista dopo la nomina arrivata dal Presidente del CONI Giovanni Malagò. Oggi Paola non ha legami sentimentali, ma in passato non ha fatto mistero di essersi innamorata di una donna. Lungi dal voler essere etichettata come omosessuale, la 22enne considera la libertà come massima espressione di ciò che sente di essere. 

Chi è Paola Egonu, la pallavolista azzurra scelta come portabandiera a Tokyo 2020

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Un videoritratto di Paola Enogu, portabandiera azzurra alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Today è in caricamento