Mercoledì, 2 Dicembre 2020

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pasotti: Olbia Film Network è un atto di coraggio, ripartiamo

L'attore presenta "Abbi Fede" e parla di come ha vissuto il Covid

Roma, 22 set. (askanews) - Giorgio Pasotti è stato tra i super ospiti dell'Olbia Film Network, l'evento professionale di cinema dedicato ai cortometraggi e agli esordi cinematografici che si svolge nel capoluogo sardo dal 2017.

Qui ha presentato il suo film, "Abbi fede" uscito a giugno su RaiPlay, sua seconda regia, e salendo sul palco ha parlato anche dei momenti difficili del settore a causa Covid e dell'importanza di tornare a fare eventi in presenza come questo festival. "É bello rivedere le persone, avere un contatto visivo, anche se da un metro ma almeno vederle dal vivo, vedere le arene estive ripopolarsi anche se non piene è un bel segnale, importante per quei festival che non sanno ancora se ripartiranno; questo è un esempio da seguire, ci vuole coraggio, anche a venire qui e questo deve dare una scossa, quella scossa di cui tutti abbiamo bisogno adesso".

Sul suo film, la storia di un prete troppo ottimista, con l'inclinazione ad affrontare cause perse per aiutare gli altri, che si ritrova a voler portare sulla retta via un neofascista, remake dallo scandinavo "La Mela di Adamo", Pasotti ha spiegato: "Quindici anni dopo per assurdo questi temi sono assai attuali, estremisti picchiatori di destra, terrorismo, deviazioni umane, credo che soffermarsi su questi temi con leggerezza sia la chiave per farli arrivare a tutti".

Infine una riflessione sul coronavirus e su come l'ha vissuto lui, originario di Bergamo. "Avendo parenti, genitori, amici in quella città e stando però a Roma l'ho vissuto con grande preoccupazione e senso d'impotenza non potevo far nulla di concreto ma ho aderito a tutte le iniziative di raccolta fondi ma ho vissuto con grande ansia e preoccupazione e non nego che ce l'ho ancora, mi auguro solo si torni alla normalità presto".

Si parla di

Video popolari

Pasotti: Olbia Film Network è un atto di coraggio, ripartiamo

Today è in caricamento