Domenica, 9 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pechino dona 100.000 dosi del vaccino Sinopharm alla Palestina

A riceverlo ministra Salute e ambasciatore cinese nei Territori

Roma, 29 mar. (askanews) - Sono stati i dipendenti del ministero della Salute palestinese a scaricare il carico di vaccini Sinopharm, donati dal governo cinese, nella città di Ramallah, in Cisgiordania. Immortalati davanti alla spedizione la ministra palestinese della Salute, May Al-Kailah, e l'ambasciatore cinese nei territori palestinesi Guo Wei.

"Oggi annunciamo di avere ricevuto 100.000 dosi del vaccino cinese Sinopharm, come sostegno e donazione da parte del governo della Repubblica popolare cinese allo Stato palestinese", ha annunciato la ministra May Al-Kailah.

"Oggi un comitato formato dal ministero della Salute, dalle istituzioni della società civile che lavorano nel settore sanitario, il settore privato e la commissione indipendente per i diritti umani, è stato istituito per seguire congiuntamente la distribuzione dei vaccini ai beneficiari".

"L'arrivo del vaccino cinese oggi contribuirà alla campagna di vaccinazione in Palestina e riflette la profondità dell'amicizia pura tra i cinesi e il popolo palestinese e segna una nuova pagina nei registri della cooperazione sino-palestinese nel combattere la pandemia", ha aggiunto l'ambasciatore cinese da parte sua.

Si parla di

Video popolari

Pechino dona 100.000 dosi del vaccino Sinopharm alla Palestina

Today è in caricamento