Sabato, 13 Luglio 2024

Pecoraro Scanio: assurdo silenzio su aggressione a Ghione

Inviato di Striscia attaccato da barista che non faceva scontrini

Roma, 6 apr. (askanews) - Alfonso Pecoraro Scanio presidente della Fondazione Univerde, già ministro dell'ambiente e dell'agricoltura interviene con un video-appello sull'aggressione dell'inviato di striscia della notizia Jimmy Ghione e dell'operatore Cosimo Giannatiempo da parte del gestore del bar di una sede dell'agenzia delle entrate a Roma sorpreso mentre non emetteva scontrini "È assurdo che a due settimane da questo gravissimo episodio non ci siano provvedimenti da parte delle istituzioni e nemmeno un'interrogazione parlamentare. Faccio appello a parlamento e governo perché si intervenga subito. Non è accettabile che chi gestisce un bar dentro un luogo istituzionale non solo non emetta scontrini fiscali ma addirittura aggredisca degli operatori dell'informazione. L'agenzia delle entrate ha un dovere aggiuntivo in questo caso dovendo rispondere a cittadini e contribuenti. Occorre essere di buon esempio."

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento