Martedì, 22 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pedopornografia online, sgominata rete di pedofili italiani

Perquisizioni, arresti e denuncia di 16 persone, 4 gli arresti

Roma, 15 ott. (askanews) - Una rete di pedofili che si scambiava immagini di abusi su minori via chat è stata sgominata dalla Polizia postale di Roma nell'ambito di una vasta e complessa operazioni che ha coinvolto 16 province in tutta Italia; 16 le persone denunciate, 4 gli arrestati.

Alcune delle persone individuate durante le indagini ritenute responsabili di divulgazione, cessione e detenzione di ingente quantità di immagini video e foto pedopornografiche, avevano precedenti specifici. Il più "anziano" del gruppo ha oltre 60 anni, il più giovane 23; si tratta di impiegati, camerieri, operai. Sequestrati migliaia di files, oltre a telefonini e

computer.

Pian piano, partendo dai nickname utilizzati sulla chat anonima Kik, la polizia è risalita all'identità dei responsabili, ricostruendo l'intera rete di presunti pedofili.

Durante le perquisizioni, inoltre, sono stati individuati canali della chat Telegram già noti per lo scambio di materiale pedopornografico e connessi anche a casi di Revenge Porn per cui sono in corso ulteriori approfondimenti.

Si parla di

Video popolari

Pedopornografia online, sgominata rete di pedofili italiani

Today è in caricamento