Mercoledì, 17 Luglio 2024

Perù, il Parlamento respinge la richiesta di elezioni anticipate

La presidente aveva chiesto voto a dicembre per fermare violenze

Roma, 28 gen. (askanews) - Il Parlamento del Perù ha respinto la richiesta formulata dalla presidente Dina Boluarte di anticipare a dicembre 2023 le elezioni generali per aiutare il Paese a uscire dalla crisi politica. In seduta plenaria, al termine di un dibattito durato 7 ore, i parlamentari hanno respinto la proposta:

"45 parlamentari hanno votato a favore, 65 contro, 2 astensioni, signori parlamentari non è stato raggiunto il numero di voti previsto dall'articolo 206 della Costituzione, il progetto di riforma costituzionale non è approvato", ha annunciato il presidente del Parlamento José Williams.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento