rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021

Pieno di utili per le Big Tech: Alphabet e Microsoft oltre attese

Cloud computing e ripresa pubblicità trainano i ricavi

Milano, 27 ott. (askanews) -

archivio google - alphabet - Microsoft

Milano, 27 ott. (askanews) - Boom degli utili per il big tech

americano anche nel terzo trimestre. Il balzo del cloud

computing legato alla pandemia e il forte rimbalzo delle entrate

pubblicitarie confermano il 2021 come anno d'oro per il settore.

I risultati dei colossi tech Microsoft e

Alphabet, capogruppo di Google, sono superiori alle attese di

Wall Street. I ricavi combinati delle due società nel trimestre

sono stati pari a 110,4 miliardi di dollari, il 33% in più

rispetto ai trimestre corrispondente dell'anno scorso. La

crescita poggia sulla richiesta di cloud computing, in parte

grazie al passaggio al lavoro a distanza, mentre Google ha visto

un rafforzamento dei ricavi pubblicitari grazie alla ripresa dei

viaggi e dei consumi a livello globale.

Con il 22%, la crescita dei ricavi trimestrali di Microsoft ha

raggiunto il livello più alto dal 2014, stimolata dal successo

della sua divisione cloud, che è cresciuta del 36%.

A Google, il cloud computing ha mancato le stime degli analisti,

ma con 5 miliardi di dollari segna una crescita annua del 45%.

I vertici di Alphabet hanno indicato la ripresa dello shopping e

dei viaggi come un fattore trainante per le vendite

pubblicitarie. In particolare, le ricerche come "aperto ora

vicino a me" sono state quattro volte rispetto allo stesso

periodo dell'anno scorso.

Si parla di

Video popolari

Pieno di utili per le Big Tech: Alphabet e Microsoft oltre attese

Today è in caricamento