Giovedì, 5 Agosto 2021

Pirati alle tonnare in Calabria, quattro arresti

Operazione della Guardia di finanza a Paola

Cosenza, 30 gen. (askanews) - Arrivano i pirati nel Mar Tirreno. Quattro persone sono state arrestate per aver minacciato dei pescatori durante le tonnare autorizzate nelle acque davanti alle coste di Cetraro, in provincia di Cosenza.

L'indagine coordinata dal Procuratore della Repubblica di Paola, Pierpaolo Bruni, ha portato all'ordinanza di di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip Rosamaria Mesiti ed eseguita dalla Guardia di Finanza, nei confronti di quattro persone, indagate per i reati di estorsione aggravata.

L'inchiesta ha consentito di raccogliere un grave quadro indiziario nei confronti degli indagati, in relazione alle attività di disturbo nei confronti di alcune tonnare nelle giornate del 27, 28 e 29 maggio 2018, durante le autorizzate attività di pesca al "tonno rosso".

Secondo le indagini, gli arrestati avrebbero raggiunto l'area delle tonnare a bordo di piccole imbarcazioni perpetrando attività di disturbo e DI intimidazione per ottenere illecitamente - mediante minacce, anche con pistole - una parte del pescato.

Si parla di

Video popolari

Pirati alle tonnare in Calabria, quattro arresti

Today è in caricamento