Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ponte Morandi, Conte: accertare verità, è l'impegno del governo

"Siamo qui per ricordare le 43 vittime del crollo di due anni fa"

 

ROma, 14 ago. (askanews) - Non dimenticheremo mai le 43 vittime del crollo del Ponte Morandi. Il presidente del Consiglio è a Genova nel secondo anniversario del crollo del Ponte di Genova, per commemorare le vittime e ricordare quel giorno, il 14 agosto 2018.

"Ricordo il lavoro febbrile delle squadre di soccorso, il dolore e l'angoscia, ricordo la richiesta che Genova non fosse lasciata sola e la richiesta di giustizia", ha concluso.

Nessuna promessa, ma impegno. "La politica quando promette rischia di creare delle delusioni, io posso dire che noi garantiamo l'impegno, ci siamo assunti la responsabilità di non lasciare Genova sola" ma "ci siamo impegnati" anche "affinchè Genova possa rinascere, continueremo a farlo" e "vogliamo accertare la verità e le responsabilità per quanto è accaduto". Continueremo a chiedere giustizia. Vogliamo che le nostre infrastrutture siano sempre più sicure e simili tragedie non si debbano più ripetere".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento