Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ponte Morandi, familiari vittime bloccano casello Genova Ovest

A 1 anno e mezzo da crollo depositati fiori davanti a uffici Aspi

 

Genova, 14 feb. (askanews) - A un anno e mezzo dalla tragedia di Ponte Morandi, i familiari delle vittime hanno bloccato il traffico sulla rampa autostradale che porta al casello di Genova Ovest, per poi depositare 43 rose bianche, in ricordo dei 43 parenti morti nel crollo, davanti alla direzione del 1° tronco di Autostrade per l'Italia, ricevendo la solidarietà di alcuni dipendenti di Aspi.

Alla 11 e 36, ora esatta della tragedia, i manifestanti, circa un centinaio, dopo aver distribuito dei volantini agli automobilisti per chiedere più sicurezza sulle autostrade italiane, si sono spostati in mezzo alla strada con le rose in mano, interrompendo il traffico per alcuni minuti. Auto e camion bloccati in coda hanno suonato i clacson in segno di solidarietà.

Alla manifestazione, oltre ai familiari delle vittime, che indossavano delle pettorine gialle e arancioni, alcune con la scritta "Viaggiare in sicurezza, destinazione paradiso", hanno partecipato diverse associazioni.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento