rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024

Ponte Morandi, Salvini: su concessione mio parere non ascoltato

"Non so perché non fu revocata. Non ero il premier"

Genova , 14 ago. (askanews) - "Non so perché non fu revocata all'epoca la concessione. Non ero presidente del Consiglio. Espressi in diverse sedi il mio parere ma non sempre puoi avere ragione".

Lo ha detto a Genova il vicepremier e ministro delle infrastrutture Matteo Salvini, a margine della commemorazione per il quinto anniversario del crollo del ponte Morandi.

"Diciamo - ha aggiunto Salvini - che ho espresso il mio parere di recente anche su altre situazioni autostradali e ho espresso il mio parere sui prelievi degli extraprofitti delle banche. In alcuni casi ho avuto ragione mentre nel caso di Autostrade per l'Italia purtroppo no".

"Se uno rilegge quello che è accaduto non è normale in un paese come l'Italia che qualcuno che portò avanti le trattative a nome e per conto dello Stato con i fondi stranieri adesso rappresenti in società i fondi stranieri" ha aggiunto.

Si parla di

Video popolari

Ponte Morandi, Salvini: su concessione mio parere non ascoltato

Today è in caricamento