Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Premio Cantelli a una direttrice d'orchestra: è la prima volta

Fa il pieno di riconoscimenti la 30enne Tianyi Lu

 

Milano, 16 set. (askanews) - Il Premio Cantelli è donna. Per la prima volta ha vinto una direttrice d'orchestra, Tianyi Lu, il concorso per giovani che ha lanciato Riccardo Muti quando era ventenne, ripartito nel 2020 dopo 40 anni di pausa.

30 anni, nata a Shanghai, passaporto neozelandese, residenza nei Paesi Bassi, si è imposta sugli altri finalisti nel concerto finale del concorso che si è svolto al Teatro Coccia di Novara. Sul podio dell'Orchestra del Teatro Regio Torino i candidati hanno diretto la Sinfonia n. 4 in la maggiore "Italiana" di Felix Mendelssohn Bartholdy e la Sinfonia n. 7 in la maggiore di Ludwig van Beethoven.

"Vincere non era il mio obbiettivo principale, ma questa è stata una opportunità per lavorare ancora con i musicisti dopo così tanti mesi a casa e avere l'occasione di fare musica", ha detto Tianyi Lu aggiungendo "In tempi drammatici come questi è naturale aver paura, ma bisogna cercare di essere generosi e attenti al prossimo. Per questo anche io vorrei dare il mio contributo".

La direttrice d'orchestra ha infatti deciso di donare parte del premio in denaro a una associazione no-profit piemontese che si occupa soprattutto di anziani e deboli. "Musica e arte devono sopravvivere - ha concluso - senza di loro rischiamo di dimenticare chi siamo".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento