rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024

Presidente Sudafrica Ramaphosa accusa Israele di crimini di guerra

All'apertura dei lavori dei Brics

Pretoria, 21 nov. (askanews) - "La punizione collettiva dei civili palestinesi attraverso l'uso illegale della forza da parte di Israele è un crimine di guerra. La deliberata negazione di medicine, carburante, cibo e acqua ai residenti di Gaza equivale a un genocidio". Lo ha detto il presidente sudafricano, Cyril

Ramaphosa aprendo i lavori della riunione straordinaria dei paesi Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) sulla situazione a Gaza.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento