Martedì, 26 Ottobre 2021

Primo bilancio di sostenibilità per Cdp, cardine per lo sviluppo

Con i 34,6 miliardi mobilitati, benefici per economia e società

Roma, 21 apr. (askanews) - La Cassa Depositi e Prestiti pubblica il primo bilancio di sostenibilità e ricorda la sua storia sempre a fianco dell'Italia nelle crisi che hanno investito il paese informa sui risultati conseguiti nell'ultimo anno rafforzando il dialogo con tutti gli stakeholder,

Nel 2019 la Cdp ha contribuito allo sviluppo del Paese lungo tre direttrici; ha generato benefici economico-finanziari, grazie alla mobilitazione di 34,6 miliardi di risorse a favore del sistema, e ha inciso per il 2,4% del Pil nazionale. Più di 1.220 i Comuni sostenuti, oltre 20mila imprese raggiunte che hanno favorito un fatturato addizionale lungo le filiere produttive pari a 85 miliardi di euro.

In una logica circolare, la Cdp raccoglie risorse sul territorio, attraverso il risparmio di 27 milioni di cittadini, e le investe in sviluppo locale e sociale, infrastrutture, innovazione, crescita ed export e cooperazione internazionale.

Grandi i benefici ambientali: oltre 350mila metri cubi

riqualificati secondo i più alti standard di efficienza

energetica, con un risparmio di suolo del 50%. E poi i benefici sociali: più di 600mila posti di lavoro creati o mantenuti, oltre 5.800 famiglie beneficiarie. Più di 1.500 alloggi sociali e 1.600 posti letto in studentati. E oltre 600 infrastrutture sociali finanziate, di cui 365 scuole.

Anche alla luce delle sfide che in questi mesi l'Italia è chiamata ad affrontare, la CDP si propone sempre più come volano dello sviluppo del paese.

Si parla di

Video popolari

Primo bilancio di sostenibilità per Cdp, cardine per lo sviluppo

Today è in caricamento