Giovedì, 25 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Protesta degli studenti al Miur: futuro in sicurezza, in presenza

Slogan contro Azzolina e governo, la dad non sostituisce scuola

Roma, 11 gen. (askanews) - Mega protesta degli studenti delle Scuole superiori davanti al Ministero dell'Istruzione a Roma dopo il rinvio della riapertura delle lezioni in presenza nella maggioranza delle Regioni italiane.

"Il futuro in sicurezza, in presenza" chiedono i ragazzi e le ragazze con un grande striscione rosso; "Ci siamo fatti sentire, ora ci dovete ascoltare", ribadiscono, proclamando uno "Sciopero a oltranza contro Miur e governo", una settimana di agitazione dal 18 al 22 gennaio.

"Chiediamo un rientro in presenza e in sicurezza. Pensiamo che non sia possibile dopo quasi un anno di emergenza sanitaria che non siano state trovate delle soluzioni per farci tornare a scuola. Il nostro futuro e la nostra istruzione non sono viste come delle priorità", spiega Chiara, studentessa del liceo Cavour.

"Questa pandemia ha soltanto reso evidenti i problemi strutturali nei quali la scuola italiana versava da anni. Come studenti e studentesse siamo ancora una volta in piazza per dire che la Didattica a distanza non può e non deve sostituirsi in nessuna misura alla scuola", aggiunge un altro studente.

"Siamo stufi di non essere considerati da questo governo e da tutti i precedenti una priorità", aggiunge un altro ragazzo con il megafono.

Non sono mancate le proteste contro il governo e la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina:

"Contro il governo dei padroni, Azzolina dimissioni", grida una ragazza col megafono.

Davanti al ministero i rappresentanti di alcuni noti licei della Capitale, tra cui il Morgagni e il Cavour, a cui si è unito dopo circa un'ora tra i fumogeni rossi un nutrito corteo del Virgilio.

Servizio di Stefania Cuccato

Montaggio a cura di Carla Brandolini

Immagini di Askanews

Si parla di

Video popolari

Protesta degli studenti al Miur: futuro in sicurezza, in presenza

Today è in caricamento