rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024

Protesta filo-palestinese a New York, manifestanti arrestati

Davanti alla casa del leader della maggioranza del Senato Schumer

Roma, 24 apr. (askanews) - La polizia ha arrestato i manifestanti di una protesta pro-palestinese indetta dall'organizzazione "Jewish Voice for Peace" a Brooklyn davanti alla casa del leader della maggioranza del Senato Chuck Schumer. I manifestanti sono stati portati via dalla polizia mentre gridavano "Let Gaz live" e "Free Palestine".

Da giorni è cresciuta la tensione in diversi campus universitari statunitensi, dopo le manifestazioni a favore del popolo palestinese che hanno portato a una raffica di arresti e alla chiusura delle lezioni.

Diversi studenti hanno occupato i cortili e interrotto le attività delle più prestigiose università americane, infuriati per la guerra tra Israele e Hamas e la conseguente crisi umanitaria a Gaza. La Columbia University di New York è diventata il cuore delle contestazioni; gli organizzatori hanno chiesto che l'università disinvesta dalle aziende "che traggono profitto dall'apartheid, dal genocidio e dall'occupazione israeliana in Palestina".

Si parla di

Video popolari

Protesta filo-palestinese a New York, manifestanti arrestati

Today è in caricamento