rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022

Quirinale, Salvini a Letta: nessuno può escludere nessuno

Leader Lega: disposto a incontrarci tra Natale e Capodanno

Palermo, 16 dic. (askanews) - "Ho chiamato tutti i miei colleghi segretari di partito, dai più piccoli ai più grandi, da destra a sinistra per incontrarci a un tavolo e non litigare sui giornali. E soprattutto non partendo escludendo nessuno. Chi sono io per escludere qualcuno, chi è Letta per escludere qualcuno. E quindi rinnoverò questo invito spero già prima della fine dell'anno, se il Parlamento approverà la Legge di Bilancio, io sono disposto a incontrarci il 27, il 28, il 29 e il 30 per eleggere un Presidente della Repubblica perdendo meno tempo possibile e litigando meno possibile. Non ho voglia di eleggerlo con dichiarazioni sui giornali. E quindi con estremo rispetto delle idee di tutti spero che i sì che ho raccolto diventino risposta concreta. Poi per me tutti hanno diritto di candidarsi e il centrodestra parte con la maggioranza dei voti in aula così come è maggioranza in Italia". Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, a Palermo, a margine di un incontro a Palazzo Alliata di Pietratagliata dal titolo "Europa e Made in Italy: Le nuove regole dell'Ue mettono a rischio il futuro delle nostre eccellenze alimentari".

Si parla di

Video popolari

Quirinale, Salvini a Letta: nessuno può escludere nessuno

Today è in caricamento