rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024

Raggiunto accordo Gb-Ue per il protocollo su Nord Irlanda

Sunak e Von der Leyen: inizia nuovo capitolo in nostre relazioni

Roma, 27 feb. (askanews) - Accordo raggiunto tra Unione europea e Regno Unito sul confine doganale in Irlanda del Nord, una delle questioni più complesse rimaste in sospeso dopo la Brexit. La presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen è arrivata in treno a Londra dove ha incontrato il primo ministro britannico Rishi Sunak. Una visita per formalizzare l' intesa.

"Abbiamo raggiunto un accordo - ha detto Von der Leyen - il nuovo 'Windsor framework' che stabilisce gli accordi commerciali con l'Irlanda e Irlanda del Nord. Questo accordo segna un nuovo capitolo nelle nostre relazioni" ha sottolineato.

La questione è spinosa perché in base agli accordi del Venerdì santo, che proteggono la pace in Ulster, non ci può essere una frontiera cosiddetta 'dura' con la Repubblica irlandese. Ma Dublino è ancora nell'Unione mentre l'Ulster ha seguito il Regno Unito nella Brexit. Le difficoltà doganali hanno reso la vita molto difficile all'economia nordirlandese in questi anni.

Il nuovo protocollo dovrebbe cancellare i controlli di routine che adesso sarebbero obbligatori per le merci in viaggio fra Irlanda del Nord e mercato interno britannico, attraverso un sistema automatico di corsie rosse e verdi.

Per il primo ministro britannico Sunak, la nuova intesa "salvaguarda la sovranità della popolazione dell'Irlanda del Nord; ora sarà garantita la facile circolazione delle merci: "Il Regno Unito e l'Unione europea - ha detto - hanno avuto differenze nel passato, ma siamo alleati, partner commerciali e amici. Lo abbiamo visto bene nell'ultimo anno dove ci siamo uniti ad altri nel sostegno all'Ucraina".

Si parla di

Video popolari

Raggiunto accordo Gb-Ue per il protocollo su Nord Irlanda

Today è in caricamento