Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Recovery Fund, Gentiloni: sfida cruciale, ora o mai più

"Non una raccolta di emergenza, ma coraggio di scegliere"

 

Roma, 1 set. (askanews) - Una crisi senza precedenti che ha provocato uan risposta europea senza precedenti. Che ora va sfruttata a pieno. Il Commissario europeo al Bilancio Paolo Gentiloni, in audizione alle

commissioni riunite Bilancio e Politiche dell'Unione europea di

Camera e Senato, ricorda che i soldi europei a disposizione grazie al Recovery Fund sono una occasione da non sprecare, soprattutto per l'Italia.

"Oggi abbiamo risorse e spazio di bilancio, se non le usiamo oggi il rischio è che non lo facciamo più, vale per i 27 paesi e in modo particolare per un Paese come il nostro sia per il basso tasso di crescita e quello elevato del nostro debito, problema che resterà. Quindi non una raccolta di esigenze o emergenze ma il coraggio di scegliere e guidare questa ricostruzione perché o lo facciamo oggi o sarà difficile farlo in un'altra occasione".

Una responsabilità condivisa da governo e Parlamento, ha detto Gentiloni, dando i tempi per la presentazione dei piani. "La commissione incoraggia a presentare questi piani nazionali di ripresa e resilienza per la metà di ottobre. Ci aspettiamo delle bozze che indichino obiettivi generali, linee intervento, priorità, che consentano l'avvio di un dialogo con la commissione".

"Io sono fiducioso che l'Italia ha tutte le potenzialità per essere all'altezza di questa sfida"

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento