Domenica, 18 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Regeni, Conte: chiediamo a gran voce cooperazione giudiziaria

"Avevo urgenza di andare davanti alla Commissione"

Milano, 17 giu. (askanews) - La domanda di askanews al presidente del Consiglio Giuseppe Conte sul caso Regeni, sulla richiesta del segretario Pd Nicola Zingaretti di cercare il via libera del governo egiziano al processo. E la risposta del capo del Governo:

"Domani lei si presenterà davanti alla commissione Regeni. Oggi il Pd ha chiesto che vengano chieste garanzie precise sui processi e la questione giudiziaria, per poi procedere sul lato commerciale della famosa vendita delle fregate: sarà così? Oggi l'opposizione l'ha accusata di fare un'audizione con il favore delle tenebre".

"Il favore delle tenebre perché avevo urgenza di andare davanti alla Commissione e purtroppo la settimana è veramente piena di impegni istituzionali, e non personali o di piacere. Quindi per far prima sono stato costretto a ricavare questo orario ma ovviamente è giusto che le istituzioni, come anche vale per la presidenza del Consiglio e il Parlamento, lavorino a qualsiasi ora. Del giorno e anche della notte. Non dobbiamo mica fare una conferenza stampa domani sera. E quindi è giusto si lavori per portarsi avanti e avvantaggiarsi con il lavoro. Domani ci sarò e per favore non mi metta in imbarazzo con anticipazioni di dettaglio. Posso semplicemente dire che, ci mancherebbe: la cooperazione giudiziaria è una richiesta che il governo fa a gran voce. L'abbiamo sempre perseguita, la rivendichiamo e la vogliamo. E la perseguiremo".

Si parla di

Video popolari

Regeni, Conte: chiediamo a gran voce cooperazione giudiziaria

Today è in caricamento