Domenica, 11 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Report Casaleggio: nel 2019 e-commerce +17%, Covid cambia scenari

Con emergenza alimentare, salute e benessere leader nelle vendite

Milano, 19 mag. (askanews) - L'e-commerce italiano cresce. Nel 2019 muove 48,5 miliardi di euro e segna il +17% rispetto all'anno precedente. Per il 2020 le prospettive sono positive, anche se il Coronavirus ha cambiato profondamente le abitudini dei consumatori e ha ridotto i ricavi per il 54% degli operatori italiani di commercio online. È quanto emerge dalla 14esima edizione del report della Casaleggio Associati sul commercio digitale in Italia, 'E-commerce in Italia 2020 - Vendere online ai tempi del Coronavirus' presentato oggi in videoconferenza da Davide Casaleggio.

"E-commerce in Italia è sempre stata la Cenerentola dell'e-commerce europeo, tuttavia è cresciuta a doppia cifra negli ultimi 10 anni.

In realtà la crescita sarà molto più importante quest'anno e ci sarà una trasformazione quasi epocale dell'e-commerce in generale e di quello italiano che finalmente si avvicinerà agli standard europei e darà la possibilità di dare una spinta agli operatori italiani".

Nell'analisi dei settori che trainano di più c'è un prima e un dopo emergenza Coronavirus. Se nel 2019 il tempo libero aveva drenato oltre il 40% del fatturato e il turismo il 25%, nei mesi di lockdown leader del mercato sono stati alimentare e salute e benessere, a discapito del turismo che vede un calo significativo generato dalla pandemia.

"Ci sono altri settori per esempio i centri commerciali che l'anno scorso sono cresciuti di un ragguardevole 25% rispetto all'anno precedente e negli ultimi due mesi hanno visto il fatturato quadruplicare".

Un cambiamento che è giudicato epocale dagli analisti della Casaleggio Associati e che è destinato a durare nel tempo e a modificare il business model di molte aziende del settore

"In questo periodo stiamo vedendo un salto di 4-5 anni come ci hanno detto molti operatori, 4-5 anni in termini di fatturato, richieste, specializzazioni necessarie da parte degli operatori. Tutto in sole poche settimane".

Chi va bene non potrà non aggiornarsi per essere più competitivo sul fronte della logistica e trovare soluzioni originali anche per i sistemi di pagamento e fruibilità del proprio sito.

Si parla di

Video popolari

Report Casaleggio: nel 2019 e-commerce +17%, Covid cambia scenari

Today è in caricamento