rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022

Riapre Santuario Lourdes, ma solo parzialmente e con mascherine

Peeer ora solo per i pellegrini nel raggio di 100 km

Roma, 16 mag. (askanews) - Dopo due mesi di chiusura storica, il santuario di Lourdes riapre i battenti, seppur parzialmente. Nessuna celebrazione dell'adorazione e niente accesso alle "piscine", per garantire la sicurezza sanitaria dei pellegrini e dei malati, le condizioni di accesso saranno inizialmente limitate. A causa della chiusura del sito dal 17 marzo, entro la fine dell'anno sono previsti 8 milioni di euro di perdite. L'arcivescovo Olivier Ribadeau-Dumas, il rettore del santuario, ha quindi lanciato un appello per le donazioni.

Inizialmente, in vista del limite di 100 km di viaggio imposto dal governo, solo i singoli pellegrini vicini al santuario di Lourdes potranno accedervi. Prese tutte le misure per prevenire la diffusione del virus nel santuario mariano che ogni anno accoglie milioni e milioni di pellegrini.

I pellegrini saranno accolti alle porte del santuario dagli operatori dell'ospedale e saranno indirizzati sulla riva destra del Gave, di fronte alla Grotta, dove non potranno avvicinarsi. Obbligatorio l'uso delle mascherine.

Si parla di

Video popolari

Riapre Santuario Lourdes, ma solo parzialmente e con mascherine

Today è in caricamento