Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riki torna a far emozionare con un album di inediti "Popclub"

Ho voluto distruggere quello che avevo per potermi reinventare

 

Milano, 7 set. (askanews) - Dopo aver venduto oltre 300mila copie con i primi due album "Perdo le parole" e "Mania", Riky ha aspettato tre anni per uscire con un disco di inediti in cui ha voluto raccontare il suo percorso, "Popclub" doveva uscire subito dopo Sanremo ma le cose sono cambiate.

"Diciamo che ho fatto tantissime esperienze dal secondo disco in poi, sono passati tre anni, ho fatto un tour meraviglioso, sono stato in sudamerica, poi ho voluto distruggere quello che avevo per potermi reinventare, avevo tanto ma sapevo che continuando così sarei morto e quindi ho voluto sperimentare e fare tanto altro e godermi attimi di vita reali. I primi due dischi sono stati un po' un best of della mia vita ora ho raccolto esperienze diverse ed è uscito un disco più maturo e più sincero, su tante canzoni mi sono messo a nudo e ho descritto le cose con immagini come se fosse un film".

Un album di 11 tracce che mescola sonorità pop ed elettroniche in cui è presente "Lo sappiamo entrambi" presentato al 70° Festival di Sanremo e i singoli "Gossip" e "Litighimo".

"Popclub" perchè mi hanno sempre definito un artista pop, ma in realtà il pop è pieno di generi anzi è un non genere, ma è pop perchè arriva al popolo, arriva a tutti".

Classe '92, con oltre un milione di follower su Instagram, Riki si è fatto conoscere e amare grazie al programma "Amici" di Maria De Filippi. Su un suo ritorno al talent dice così.

"Non è prioritario, un coach non so se me la sentirei, magari con persone che mi dicono hai solo tre anni di esperienza cosa puoi insegnarmi, ma in realtà penso che avrei molto da dire a tanti ragazzi perchè sono uno che vive con le antenne e capta molto e per questo soprattutto da un lato emotivo avrei molto da consigliare".

La speranza di Riky e di ripartire al più presto con i live, intanto va avanti a scrivere e si prepara a mettersi nuovamente in gioco.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento