rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024

Ron DeSantis si candida a Usa 2024... solo in audio per guaio tecnico

Diretta Twitter "solo audio" con Musk per il governatore Florida

Roma, 25 mag. (askanews) - "Corro come presidente degli Stati uniti per guidare il nostro grande ritorno americano". Schermo nero, la voce è quella del governatore della Florida, Ron DeSantis, che ha scelto una diretta Twitter con Elon Musk per formalizzare l'annuncio della corsa per la nomination dei Repubblicani alle presidenziali Usa del 2024. Una diretta "solo audio", che si è interrotta più volte, forse per le troppe richieste, più di 400.000 gli utenti connessi, secondo le stime.

"Sappiamo che il nostro Paese sta andando nella direzione sbagliata", ha esordito.

"Il nostro presidente, non ha vigore, annaspa di fronte alle sfide della nostra nazione", ha attaccato ancora DeSantis riferendosi a Joe Biden.

Nessun attacco invece all'ex presidente Donald Trump, suo principale rivale nella nomination repubblicana.

Il governatore 44enne ultraconservatore è riuscito poi a parlare dopo circa mezz'ora di caos. A fare da host è stato l'imprenditore digitale e padrone di casa Elon Musk, il quale avrebbe sottolineato che il "massiccio numero di utenti online" avrebbero causato problemi ai server. Secondo gli organizzatori di DeSantis, alla diretta si sarebbe connesso un milione di persone in un'ora.

Il team di Biden per capitalizzare il disguido tecnico ha postato un tweet ironico con la scritta: "Questo link funziona".

A sua volta Trump sulla piattaforma Truth ha scritto: "Il mio pulsante rosso è più grande, migliore, più forte e sta funzionando", riferendosi anche al gioco di parole fatto in passato con il leader nordcoreano Kim Jong Un.

Si parla di

Video popolari

Ron DeSantis si candida a Usa 2024... solo in audio per guaio tecnico

Today è in caricamento