rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022

Salvini da Draghi, ma di Quirinale fino a gennaio non ne parla

Il leader Lega porta formaggi della Valtellina e caro bollette

Roma, 23 dic. (askanews) - "In dono per Natale dei formaggi della Valtellina e ne ho approfittato per sottolineato l'urgenza di

intervenire sul caro bollette: luce e gas, riscaldamento ed

energia sono un'emergenza per milioni di italiani. Abbiamo

condiviso la necessità di intervenire a breve, anzi a brevissimo

per tagliare i costi dele bollette di luce e gas a carico di

famiglie e imprese": lo ha affermato il leader della Lega Matteo Salvini appena uscito dall'incontro con il presidente del Consiglio Mario Draghi a Palazzo Chigi.

"E poi abbiamo accennato anche ai temi come Pnrr, fondi europei, lotta alla pandemia, non abbiamo parlato ovviamente né di Quirinale, né di beghe politiche", ha subito precisato il leader leghista. "Io di Quirinale fino a gennaio non parlo - ha poi aggiunto rispondendo alle domande dei cronisti - sto cercando di tagliare il costo delle bollette e vi auguro Buon santo Natale".

L'incontro è stato anche l'occasione per lo scambio di auguri in

vista delle festività.

Si parla di

Video popolari

Salvini da Draghi, ma di Quirinale fino a gennaio non ne parla

Today è in caricamento