rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022

Sanremo, Junior Cally: non mi scuso, sono contro ogni violenza

Sono dalla parte di Gessica Notaro, ma riscriverei tutto così

Sanremo, 6 feb. (askanews) - "Ho già detto chiaramente sono dalla parte di Gessica Notaro, e sono totalmente contrario a ogni forma di violenza, di ogni tipo, soprattutto quella verso le donne. Il brano incriminato fa fatica a essere capito o non vuole essere capito. Rifarei tutti i miei brani, non mi sono mai scusato di aver scritto queste cose. Mi è dispiaciuto se qualcuno si è sentito ferito, ma non devo scusarmi e si riscriverei tutti i miei testi, perché c'è differenza tra fiction e realtà": così Junior Cally, a margine della conferenza stampa, ha commentato le polemiche relative a un suo brano che - secondo alcuni - inneggia all'odio e alla violenza alle donne.

Poi il rapper ha precisato di essere a Sanremo solo per cantare, sono felice a prescindere dalla classifica. E rispetto al fatto che i vescovi italiano attraverso Avvenire hanno chiesto la sua esclusione dice: "Altri vescovi non la volevano, altri la voleva a prescindere, quindi sono molto orgoglioso di partecipare e di stare su questo palco".

Si parla di

Video popolari

Sanremo, Junior Cally: non mi scuso, sono contro ogni violenza

Today è in caricamento