Mercoledì, 21 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Santa Cecilia riparte: un programma estivo sognando il futuro

Le 9 sinfonie di Beethoven con Pappano;autunno ancora da scrivere

Roma, 23 giu. (askanews) - Conferenza stampa quasi tutta live per l'Accademia di Santa Cecilia che annuncia il suo programma estivo, una boccata di normalità pur fra misure di sicurezza e distanziamento anche per i cronisti; ma l'essenziale è che si riparte, per ora all'aperto nella Cavea dell'Auditorium con le sinfonie di Beethoven dirette da Antonio Pappano.

Il presidente Michele Dall'Ongaro: "All'aperto, con tutte le misure di sicurezza per il pubblico, il coro e l'orchestra. L'integrale con Antonio Pappano è super griffata e serve a due cose: intanto a dire che si ricomincia, Beethoven è sempre un messaggio di forza e speranza. E poi anche per l'orchestra ricominciare con Beethoven vuol dire ripartire con i fondamentali, fa bene al cervello e al cuore, una grande festa che trionferà con la Nona sinfonia".

Date dal 9 al 24 luglio, e poi la stagione prosegue fino al 6 agosto, quando l'orchestra partirà in tournée italiana e poi europea mentre a Roma in settembre tornerà Maurizio Pollini. Riprendono anche i concerti di Musica per Roma, che condivide gli spazi dell'Auditorium con Santa Cecilia.

Ma il Covid non appartiene al passato. "Non c'è dubbio che orchestra e coro sono i temi su cui ci siamo soffermati di più grazie anche alla Sapienza che ci sta dando una mano per mettere a punto le misure di sicurezza" dice Dall'Ongaro. "Durante questo periodo di lockdown abbiamo lavorato tantissimo, e il segno della ripartenza è stato proprio questo video realizzato grazie a Fendi al palazzo delle Nazioni all'Eur dove elementi della nostra orchestra con la violinista Anna Tifu hanno festeggiato il ritorno alla vita e il solstizio d'estate con l'Estate di Vivaldi"".

In progetto anche un futuro tecnologico, magari con abbonamenti e attività in streaming; ma il desiderio di tutti è tornare alla musica dal vivo. Mille posti circa nella Cavea di Santa Cecilia, un terzo del solito. Albino Ruberti capo gabinetto del presidente della Regione Lazio, annuncia che presto arriverà l'ok ad aumentare i posti fruibili all'aperto e forse anche nelle sale. Il resto si vedrà in autunno; tutto è ancora da scrivere. Antonio Pappano: "Noi i concerti li facciamo comunque; però essere abbracciato dal mio caro pubblico romano, questo per me è il mio sogno".

Si parla di

Video popolari

Santa Cecilia riparte: un programma estivo sognando il futuro

Today è in caricamento