Domenica, 14 Luglio 2024

Sarcomi, presentato a Roma il Libro bianco

Fondazione Paola Gonzato prosegue nel suo impegno

Roma, 20 giu. (askanews) - Possono insorgere in qualsiasi parte del corpo e colpire a ogni età. Sono difficili da riconoscere, in quanto privi di sintomi specifici in fase iniziale e programmi di screening facilmente attuabili. Diagnosi tardive, totalmente errate o inaccurate, trattamenti spesso non appropriati, interventi chirurgici non adeguati sono causa di un elevato burden per i pazienti e di costi evitabili per il Servizio Sanitario. È questo lo scenario dei sarcomi. Abbiamo parlato con Paolo Giovanni Casali, Professore Associato e Direttore Oncologia Medica 2 "Tumori mesenchimali dell'adulto e Tumori rari" Istituto Nazionale Tumori, Milano:

"La maggior parte dei tumori sono epiteliali, i sarcomi sono invece i tumori dei tessuti connettivi. Sono tumori rari che nascono ovunque nell'organismo, questo comporta una dispersione anche a livello chirurgico a seconda della sede anatomica. Hanno inoltre una complessità istologica. Sono una patologia rara e complessa".

È poi intervenuto Alessandro Franchi, Professore Ordinario di Anatomia Patologica, Dip. Di Ricerca Traslazionale e Nuove Tecnologie in Medicina e Chirurgia, Università di Pisa:

"La diagnosi istopatologica dei sarcomi è alla base di tutto ed è il trattamento che tutto il percorso il paziente dovrà intraprendere. In questo ambito ci sono problemi importanti in quanto i sarcomi sono tumori rari e ne esistono oltre 100 tipi diversi creando un problema unico nell'ambito della anatomia patologica, ossia acquisire l'esperienza per fare diagnosi in sicurezza, infatti vi sono studi nazionali ed internazionali che dimostrano che quando queste diagnosi vengono fatte in centri non specializzati c'è un elevato rischio di avere una diagnosi non corretta".

Per fotografare la realtà italiana dei sarcomi, far emergere le criticità e suggerire le prospettive future, Fondazione Paola Gonzato - Rete Sarcoma ETS ha ideato e realizzato "Sarcomi dalle esperienze alle proposte. Libro Bianco su stato dell'arte e prospettive future", il primo lavoro del genere mai realizzato in Italia, presentato oggi a Roma, al Palazzo dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati. Ha poi parlato con noi Ornella Gonzato, Presidente Fondazione Paolo Gonzato - Rete Sarcoma ETS:

"Il libro bianco oltre a presentare i dati dell'indagine svolta, propone un elenco di raccomandazioni per le azioni future, contiene un insieme di approfondimenti clinico-organizzativi volti a diffondere al personale sanitario cultura e consapevolezza sulla malattia".

Una giornata che si è aperta con un messaggio istituzionale da parte del Presidente del Consiglio Giorgia Meloni che ha sottolineato l'impegno del Governo nel reperimento di quante più risorse per la sanità pubblica in tutti i suoi ambiti.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento