Giovedì, 22 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scoperta rete di pedofili in Italia: arresti in 15 regioni

Maxi blitz polizia postale e Procura Torino: 50 perquisizioni

Milano, 4 lug. (askanews) - La polizia postale ha sgominato una rete di pedofili italiani che scambiavano materiale pedopornografico online.

Sono state eseguite 50 perquisizioni e arresti in 15 regioni italiane, per detenzione, diffusione ed in alcuni casi, di produzione di materiale pedopornografico.

L'indagine è stata condotta da 200 investigatori del Centro Nazionale di Contrasto alla Pedopornografia Online e del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Torino.

I pedinamenti virtuali hanno consentito di dare una identità certa ai nickname utilizzati in rete dai pedofili, portandoli allo scoperto e fuori dall'anonimato della rete.

Ingente il quantitativo di file sequestrati contenenti immagini degli abusi.

Si parla di

Video popolari

Scoperta rete di pedofili in Italia: arresti in 15 regioni

Today è in caricamento