Lunedì, 19 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scoppia polemica #Navigli, Brusaferro: Fase 2 molto complicata

C'è chi parla di fake da teleobbiettivo, ma Sala è furioso

Milano, 8 mag. (askanews) - C'è chi ci scherza su in rete e dice che le immagini sono queste. Ma comunque le immagini, quelle reali fanno meno ridere, piuttosto molto discutere. Tra chi parla di fake da teleobiettivo e chi sostiene che la movida milanese sicuramente manca, ma le trasgressioni sui Navigli fanno paura.

Tutti già lo sapevano, la fase 2 è molto delicata, anche se è importante che il Paese riparta, ma il virus non è cambiato, perciò violare le regole di comportamento per la prevenzione del contagio potrebbe facilitarne la circolazione, come ha spiegato il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro. Mentre Giovanni Rezza, direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell'Iss sottolinea che comportamenti irresponsabili potrebbero avere delle conseguenze deleterie.

Mascherine fatte in casa sdoganate dall'Istituto, ma non gli assembramenti a Milano, per i quali il sindaco è furibondo: "O le cose cambiano, o io domani prenderò provvedimenti, chiudo i Navigli e l'asporto" di bar e ristoranti, dice Giuseppe Sala dalla regione più colpita dal virus.

Si parla di

Video popolari

Scoppia polemica #Navigli, Brusaferro: Fase 2 molto complicata

Today è in caricamento