Mercoledì, 4 Agosto 2021

Terremoto a Città del Messico, gigantesca esplosione dopo la scossa

Uno dei tanti video postati in Rete dopo la scossa di magnitudo 7.1 che ha devastato Città del Messico. I soccorritori continuano a lavorare per cercare di ritrovare superstiti sotto le macerie: sono oltre 210 le vittime nel centro del Paese, tra i quali 21 bambini travolti dal crollo loro scuola. "In questa fase, abbiamo 217 morti accertati", 86 dei quali a Città del Messico, ha scritto su Twitter il direttore della Protezione civile, Luis Felipe Puente, rivedendo al ribasso un precedente bilancio che riferiva di 248 morti. 

Questo terremoto è arrivato esattamente 32 anni dopo la grande scossa del 1985, che provocò la morte di oltre 10mila persone e che continua a rappresentare un trauma a livello nazionale per tutto il Messico. 

Alla scuola Enrique Rebsamen di Città del Messico, dove numerosi familiari sono arrivati in preda alla disperazione per cercare di avere notizie dei loro bambini scomparsi, i soccorritori hanno stabilito un contatto con un’insegnante e due allievi intrappolati vivi sotto le macerie. Lo hanno indicato le autorità.

Si parla di

Video popolari

Terremoto a Città del Messico, gigantesca esplosione dopo la scossa

Today è in caricamento