Sabato, 17 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scuola, Azzolina: febbre si misura a casa, tutti hanno termometro

Ogni scuola però in autonomia può organizzarsi come vuole

Milano, 20 lug. (askanews) - Il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina, ritiene che la misurazione della temperatura per i bambini debba essere una responsabilità dei genitori prima che arrivino a scuola. "Noi contiamo sulla responsabilità a casa delle famiglie. Se un bambino è già malato a casa e ha la febbre non abbiamo bisogno di mandarlo sull'autobus - ha detto a margine di una visita a una scuola milanese - Quindi la misurazione va fatta a casa, poi ogni scuola nella sua autonomia può organizzarsi come crede".

Al giornalista che la incalzava sul fatto che alcune famiglie potrebbero non avere a disposizione un termometro Azzolina ha replicato: "Abbiamo dato soldi alle scuole a sufficienza per fare anche questo laddove fosse necessario. Però credo che un termometro a casa ce l'abbiano quasi tutti, se non tutti".

Si parla di

Video popolari

Scuola, Azzolina: febbre si misura a casa, tutti hanno termometro

Today è in caricamento