Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se il gatto è aggressivo forse la colpa è del proprietario

Secondo un'esperta, l'8 agosto Giornata internazionale del gatto

 

Hong Kong, 7 ago. (askanews) - Molti amanti degli animali celebrano la Giornata internazionale del gatto sabato (8 agosto) postando sui social brevi video dei loro felini o gif di micetti che fanno le fusa. Per i padroncini che pensano di avere degli animali aggressivi o fastidiosi, il problema riguarda probabilmente i loro proprietari, secondo Briganne Carter, esperta di comportamenti felini che risiede a Hong Kong e che nella vita ha avuto più di 50 gatti. Briganne aiuta molte persone a risolvere problemi, come mobili danneggiati o gattini che fanno la pipì fuori dalla lettiera. Ma non solo.

"La maggior parte del tempo i gatti sono semplicemente dei gatti. Fanno quello che hanno bisogno di fare. La maggior parte delle persone sono molto stressate e molto ansiose su quello che i loro gatti fanno. Non capiscono cosa fanno i loro gatti", spiega l'esperta.

"Molta gente dice: 'Ehi ragazzi, la vostra casa deve cambiare. So che è bella, ma non c'è niente da fare qui per i gatti. Allora bisognerà forse mettere un albero per i gatti qui'. La maggior parte delle persone è reticente a cambiare il loro ambiente per accogliere i gatti e non sanno cosa significhi".

"I gatti sono super sensibili alle emozioni. Super sensibili alle emozioni. Ed è per questo che sento che una gran parte del mio lavoro è di dare consigli alle persone", ha concluso.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento