rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024

Sgambaro alla Fiera Cibus scommette sul grano Khorasan

Sgambaro: "Una scelta importante per la filiera italiana"

Parma, 9 mag. (askanews) - Una scommessa quella proposta da Sgambaro alla Fiera Internazionale Cibus di Parma. Si punta sul grano italiano Khorasan, coltivato nei campi del sud Italia e frutto dell'intuizione del Presidente Pierantonio Sgambaro.

"Oggi siamo qui perché la nostra clientela è all'80% italiana, siamo del territorio e siamo qui per accoglierli. Ma anche per proporre i nostri prodotti e le nostre novità come il Khorasan che è un grano antico, proposto anche dal Kamut ma noi abbiamo preferito non acquistare più dal nord America ma farlo coltivare in Italia così da spendere meno e lo proponiamo ad un prezzo più basso. Cosa più importante è che facendo così siamo sicuri di quello che stiamo comprando dal punto di vista organolettico, di residui e di quant'altro".

La scelta dell'utilizzo del grano Khorasan da parte di Sgambaro, oltre a essere biologica rimarca il campo del Made in Italy e di quanto sia importante la produzione nazionale.

"È importante anche perché queste sono nicchie, danno una certa remunerazione all'agricoltore e quindi è giusto produrlo qui e valorizzare il nostro territorio con le persone che ci lavorano". Ha così concluso Pierantonio Sgambaro, Presidente di Sgambaro.

A distanza di un anno dal suo lancio ufficiale nelle tre classiche proposte di spaghetti, penne rigate e fusilli, questa linea di pasta trova, oggi, una maggiore espressione grazie all'ingresso dei nuovi formati fettuccine, mezzi rigatoni e farfalline.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento