Domenica, 16 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La loro casa è diventata l'automobile: "Da venti giorni viviamo per strada"

Nei primi giorni di luglio, nel quartiere Rancitelli, a Pescara, è arrivata un’ordinanza di sgombero urgente per 70 famiglie residenti in via Lago di Borgiano ai civici 14, 18 e 22. Il sindaco Alessandrini ha firmato l'ordinanza dopo aver ricevuto la comunicazione dall'Ater di inidoneità statica a seguito di alcune verifiche. Il Comune ha promesso a tutte le famiglie una sistemazione provvisoria in attesa dei lavori di messa in sicurezza sismica che renderanno di nuovo agibili le palazzine. Ma ciò non è avvenuto per la famiglia Spinelli che, sfrattata dalle palazzine pericolanti, adesso vive in strada. 

"Abbiamo bisogno di un alloggio, per noi e per i nostri 9 figli. E' da più di venti giorni che siamo in queste condizioni", racconta la signora Sabina al microfono de IlPescara.it.

Si parla di

Video popolari

La loro casa è diventata l'automobile: "Da venti giorni viviamo per strada"

Today è in caricamento