rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024

Siani "Tramite amicizia" cerca una via d'uscita dalla solitudine

Nei cinema dal 14 febbraio, con Tortora, Gioli, Di Biase

Roma, 3 feb. (askanews) - Il nuovo film di Alessandro Siani arriverà nei cinema il 14 febbraio ma più che un film sull'amore è una commedia sull'amicizia e sulla solitudine. In "Tramite amicizia" interpreta il proprietario di un'agenzia che offre amici a noleggio e che cerca di diventare il confidente di un imprenditore, apparentemente spietato ma in realtà fragile e solo, interpretato da Max Tortora.

"Avevo letto questa notizia - ha spiegato Siani - che si fittavano persone a Tokyo, praticamente perché c'era una grande solitudine.

M'hanno chiesto una commedia, una commedia un po' diversa dalle mie solite, perché appunto volevo trovare un argomento che potesse far aprire un dibattito".

Ad aiutarlo nella sua rocambolesca impresa ci sono due complici: la cugina interpretata da Maria Di Biase e un'amica speciale, Matilde Gioli. E sul set sembra che tra i protagonisti sia scoccata proprio quella scintilla della complicità e dell'amicizia.

"Max e Alessandro - ha detto Gioli - a parte bravi e simpatici sul set, con talenti comici, tempi comici incredibili, ma a cena, tranquillo, seduti tra di noi, non ci permettevano di deglutire da quanto ridevamo, perché si inventano delle cose, Maria compresa, in realtà l'unica non comica ero io".

"Tenimm' a chimica - ha chiosato Siani - l'energia comunque circola durante tutto il periodo che giriamo un film, e questo ha trasformato un cast in comitiva".

Si parla di

Video popolari

Siani "Tramite amicizia" cerca una via d'uscita dalla solitudine

Today è in caricamento