rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024

Sottosegretario Morelli: Transizioni tracciate, governo lavora

"Non lascerà indietro nessuno"

Roma, 30 mag. (askanews) - "Il tema della rigenerazione urbana attraversa una fase complessa: le asticelle europee sono piuttosto sfidanti e il governo ha il compito e l'obbligo di lavorare per non lasciare nessuno indietro". Lo ha detto Alessandro Morelli, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, intervenuto a The Watcher Talk, format di The Watcher Post, in merito al protocollo d'intesa siglato tra Green Building Council Italia e RemTech Expo. "Certo, non è sufficiente dire no, perché siamo coerenti col percorso di transizione ecologica e con gli obiettivi posti dall'Europa. Ma occorre affrontare entrambi con il buon senso necessario a valorizzare l'industria italiana che è la vera protagonista di questa transizione e che deve affrontare costi e ostacoli importanti per restare competitiva e affrontare il mercato mondiale". "D'altra parte, se non vogliamo perdere il treno della transizione digitale, dobbiamo constatare che il percorso della transizione ecologica è ormai tracciato. E i futuri ingegneri che si stanno formando in questo momento nelle nostre Università stanno già costruendo competenze ed expertise per fronteggiare entrambe le transizioni, senza lasciare indietro nessuno: né famiglie, né imprese", ha concluso Morelli.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento