Domenica, 11 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spazio, pronto al lancio il primo cosmonauta degli Emirati Arabi

Hazzaa Ali Almansoori selezionato tra oltre 4mila candidati

Mosca, 6 set. (askanews) - È di nuovo tempo di lanci spaziali in Russia e, come di consueto, si ripetono i rituali che precedono la partenza di una navetta Soyuz alla volta della Stazione spaziale internazionale come la deposizione delle rose sulle tombe di Juri Gagarin, primo uomo nello Spazio e Sergei Korolev, padre della cosmonautica russa.

La Navetta Soyuz Ms-15 dovrebbe partire per lo Spazio il 25 settembre 2019, con una particolarità; l'equipaggio della Expedition 61/62 è composto dal cosmonauta russo Oleg Skripochka, dall'astronauta Nasa Jessica Meir e dal primo astronauta degli Emirati arabi ad andare sulla Iss, Hazzaa Ali Almansoori.

Selezionato nel 2018 insieme con il collega Sultan Al Nayadi (suo backup) fra oltre 4mila candidati, si è addestrato a Mosca come cosmonauta. Il 12 aprile 2019 il "Mohammed Bin Rashid Space Center" (MBRSC) di Dubai ha annunciato di averlo scelto come membro della Expedition 61/62 per andare sulla Stazione spaziale internazionale dove resterà per effettuare alcuni esperimenti scientifici per soli 8 giorni, rientrando sulla Terra il 3 ottobre 2019 con il comandante russo Aleksej Ovcinin e l'astronauta americano, Nick Hague.

Ad accoglierlo sull'Iss, anche l'astronauta italiano dell'Esa e colonnello pilota sperimentatore dell'Aeronautica militare, Luca Parmitano che proprio ad ottobre prenderà il comando della base orbitante.

Ali Almansoori è un pilota da combattimento emiratino, sperimentatore, istruttore di volo e dimostratore sul caccia F-16. Sarà il primo a visitare la Iss ma non è il primo astronauta in assoluto del mondo arabo; prima di lui, infatti, sono stati nello Spazio il siriano Muhammed Faris (nel 1987 sulla Mir) e il principe saudita Sultan Bin Salman Al Saud (nel 1985 sullo Shuttle Discovery), attuale presidente del Consiglio di amministrazione dell'Agenzia spaziale saudita.

Si parla di

Video popolari

Spazio, pronto al lancio il primo cosmonauta degli Emirati Arabi

Today è in caricamento