Mercoledì, 19 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Speranza: "Prossime settimane non facili, accelerare sui vaccini"

Su Sanità pubblica: "Stagione dei tagli è finita"

Milano, 1 mar. (askanews) - La lezione impartita dal Covid plasmi il servizio sanitario del futuro: basta tagli e più risorse, spese meglio. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha invitato a imparare dall'emergenza per migliorare la gestione della Salute pubblica in Italia.

Ma intanto, ha sottolineato intervenendo alla presentazione del Piano Nazionale Esiti dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), siamo ancora in piena emergenza.

"Le prossime settimane non sono facili, abbiamo una campagna di vaccinazione da accelerare", l'epidemia "è ancora molto forte, da tutte le regioni arrivano segnalazioni della curva che risale: i numeri dei contagi nell'ultima settimana sono cresciuti in maniera significativa. Questo significa avere il coraggio di assumere decisioni coerenti rispetto alla sfida che abbiamo di fronte".

"L'epidemia - ha ribadito - è ancora il nostro principale avversario. E dovremo chiedere ancora ai cittadini, straordinari fino ad oggi, di avere il massimo senso del rigore, del rispetto, dell'attenzione delle norme. Questo virus è insidioso e complicato e non lo si batte con le ordinanze o i Dpcm. C'è bisogno di sentire il senso di una sfida collettiva".

Si parla di

Video popolari

Speranza: "Prossime settimane non facili, accelerare sui vaccini"

Today è in caricamento