rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024

Sul ponte tibetano a 140 metri alle porte della Valtellina

Piccolo viaggio intorno a Morbegno: natura, cultura e gastronomia

Morbegno, 27 lug. (askanews) - Un ponte tibetano sospeso sopra la Val Tartano, a pochi chilometri da Morbegno, all'ingresso della Valtellina. È il Ponte nel cielo che unisce Campo a Frasnino, a poco più di mille metri di quota, in un percorso avventuroso a oltre 140 metri di altezza, per sentire fisicamente la forza e la bellezza della montagna. In un tragitto di 234 metri, che si affrontano su una struttura larga poco più dei uno e in grado di assorbire tanto il peso degli escursionisti quanto il vento, è possibile abbracciare con lo sguardo le vette delle Alpi Retiche, la vallata del Tartano, la diga di Colombera e perfino il lago di Como, che confina con il fondovalle.

Il Ponte nel cielo è una delle attrazioni naturalistiche e turistiche della zona di Morbegno, una delle porte della Valtellina, che sta lavorando per promuovere il proprio territorio, che è ricco anche di cultura ed enogastronomia, oltre che di natura e paesaggi come quelli che si scoprono attraversando il ponte. In questo senso è affascinate il santuario dell'Assunta, che contiene un dipinto che era considerato miracoloso e inserito in una ancona lignea decorata da Gaudenzio Ferrari, ma anche Palazzo Malacrida, con i suoi saloni e i suoi affreschi, è un'altra delle attrazioni culturali della cittadina. Che, come tutta la Valtellina, è anche territorio di formaggi e altre specialità culinarie e vinicole, oltre che di botteghe storiche dove il tempo sembra essere un'opinione.

Si parla di

Video popolari

Sul ponte tibetano a 140 metri alle porte della Valtellina

Today è in caricamento