Martedì, 23 Luglio 2024

Svelata la line up 2023 del Comfort Festival di Ferrara

Oltre 10 artisti internazionali e 2 palchi il 2 luglio

Ferrara, 8 mar. (askanews) - Dopo il test in pieno Covid del 2021, Comfort Festival è pronto ad accendere i riflettori sull'edizione 2023, che vedrà, domenica 2 luglio 2023, un'intera giornata all'insegna della grande musica rock, grazie alle performance live di più di dieci artisti nazionali e internazionali che si esibiranno su due palchi - Comfort e A.R.M.O.N.I.A. - nel Parco Urbano G. Bassani di Ferrara.

Comfort Festival mette al centro il benessere psico fisico del pubblico e non la ricerca dei grandi numeri di massa. La rassegna nasce da un'idea semplicissima di Claudio Trotta: utilizzare una location spaziosa, bella e naturale - la stessa dove si svolgerà il concerto di Bruce Springsteen il 18 maggio - limitandone la capienza a poche migliaia di persone e concentrandosi sul comfort complessivo dei singoli partecipanti.

Il risultato è un Festival dove stare bene insieme ascoltando comodamente, seduti su una sdraio o su una sedia o adagiati sul prato con il proprio telo, in una location accogliente e verde, dove ogni spettatore avrà spazio fisico adeguato a godersi lo spazio culturale di cui è parte.

Domenica 2 luglio il Parco Urbano G. Bassani di Ferrara ospiterà i live di: Jack Johnson, tra i più apprezzati e premiati cantautori folk rock statunitensi, più volte disco di platino, da sempre attivo sulle tematiche dell'ambientalismo e della sostenibilità; Wolfmother, la popolare rock band australiana capitanata da Andrew Stockdale; Glen Hansard, cantautore vincitore di un premio Oscar e principale voce/chitarra dei gruppi The Frames e The Swell Season; Nathaniel Rateliff & The Night Sweats, una delle nuove leve più riconoscibili del rock'n'roll contemporaneo; Francesco Piu, chitarrista, cantante e autore, con otto album all'attivo e migliaia di concerti in Italia, Europa, Canada e USA dove ha rappresentato l'Italia all'International Blues Challenge di Memphis; la rock band, tutta al femminile, Pillow Queens, che, dopo il travolgente successo del loro ultimo tour in Europa e Nord America, arriva per la prima volta in Italia; Ocie Elliot, il duo indie-folk canadese, nominato ai JUNO Awards; Mary Gauthier, cantautrice e autrice affermata, nominata ai Grammy Awards; il maestro dello psych-pop di Filadelfia Kurt Vile, affiancato dalla sua band the Violators, in Italia per presentare il nuovo album.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento