Sabato, 6 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Svolta nei paesi del Golfo, stop al boicottaggio del Qatar

Con la mediazione Usa. Riaperte le frontiere con l'Arabia Saudita

Milano, 5 gen. (askanews) - Svolta nei paesi del Golfo. I paesi arabi si preparano a normalizzare le relazioni con il Qatar dopo il boicottaggio stabilito nel 2017 dall'Arabia Saudita e da tre paesi alleati, Emirati, Bahrain, Egitto.

Alla presenza di Jared Kushner, in rappresentanza dell'ammnistrazione Trump, è arrivata oggi la firma di un accordo volto a porre fine alla disputa. Si tratta dell'ultimo di una serie di intese in Medio Oriente volute da Washington - gli altri riguardano Israele e Stati arabi - che punta a costruire un fronte unito contro l'Iran.

Come parte dell'accordo, l'Arabia Saudita ha riaperto da ieri il suo spazio aereo e il confine terrestre e marittimo con il Qatar in vista del vertice del Golfo arabo in programa oggi in Arabia Saudita.

Al summit prende parte anche l'emiro del Qatar, al-Thani, che è arrivato all'aeroporto di al Ala accolto in pompa magna dall'erede al trono e uomo forte del regno saudita principe Mohammed bin Salman.

L'Arabia Saudita, gli Emirati Arabi Uniti, il Bahrein e l'Egitto hanno imposto un embargo diplomatico, commerciale e sui viaggi al Qatar dalla metà del 2017 accusandolo di sostenere il terrorismo. Il Qatar ha sempre negato le accuse affermando che l'embargo mira a minare la sua sovranità.

Si parla di

Video popolari

Svolta nei paesi del Golfo, stop al boicottaggio del Qatar

Today è in caricamento