Martedì, 26 Ottobre 2021

T-TEC 2020, innovazione: Telespazio premia gli studenti europei

Tre i team sul podio, assegnate anche due menzioni speciali

Roma, 15 dic. (askanews) - Nuovi sistemi per le comunicazioni interplanetarie, reti neurali per rendere più sicuro il traffico aereo, software che miglioreranno i servizi di Galileo, servizi per un'agricoltura sostenibile e lotta agli incendi grazie all'intelligenza artificiale. Sono alcune delle proposte che hanno preso parte al #T-TeC 2020, il contest di Open Innovation di Telespazio, una joint venture tra Leonardo (67%) e Thales (33%), che si è chiuso martedì 15 dicembre 2020 con la cerimonia di premiazione dei progetti vincitori. Il progetto è parte del più ampio "Ideas Factory" di Leonardo.

Dall'Italia al Regno Unito, passando per Francia, Germania e Spagna, 50 tra studenti, dottorandi e ricercatori provenienti da 32 dipartimenti di 20 Università di 15 città europee si sono sfidati con idee e soluzioni innovative nel campo spaziale e aeronautico, suddivisi in due aree tematiche: "Light", dedicata all'integrazione di tecnologie esistenti per creare nuovi servizi; e "Photon", sullo sviluppo di nuove tecnologie.

In questa c'è stato un ex aequo tra l'Università Politecnico della Catalogna e l'Università La Sapienza di Roma cha ha presentato un progetto in grado di predire, con le reti neurali, la propagazione degli incendi. I due team divideranno il premio da diecimila euro.

Per la categoria "Light" ha vinto l'Università Federico II di Napoli con il progetto "MATES- MArs Telecommunications System", un sistema di telecomunicazioni per le future missioni su Marte.

Alla premiazione online hanno partecipato in diretta streaming i rappresentati dei team in gara e sono intervenuti Luigi Pasquali, Amministratore Delegato di Telespazio, Roberto Cingolani, Chief Technology & Innovation Officer di Leonardo e Marco Brancati, Chief Technology &Innovation Officer di Telespazio.

Si parla di

Video popolari

T-TEC 2020, innovazione: Telespazio premia gli studenti europei

Today è in caricamento