rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022

Tangenti su metro Milano, 13 arresti fra cui un dirigente Atm

Pilotato anche appalto sistema di segnalamento della linea rossa

Milano, 23 giu. (askanews) - A Milano imprese, manager e anche un dirigente Atm erano coinvolti in un giro di tangenti e appalti truccati che riguardano la metropolitana. L'indagine della Guardia di Finanza ha portato all'arresto di 13 persone per reati contro la pubblica amministrazione a vario titolo fra cui corruzione e turbativa d'asta.

30 gli indagati, 8 le società coinvolte e altrettanti gli appalti pilotati secondo gli inquirenti, per un valore di 150 milioni di euro. Il dirigente Atm arrestato, Paolo Bellini, è accusato di aver ricevuto 125mila euro fra il 2018 e il 2019 in tangenti.

Un caso di corruzione risale al 2006 e riguarda proprio "l'assegnazione di un appalto relativo al sistema di segnalamento della linea Metropolitana 1", quel sistema che poi ha portato a "criticità" sulla linea rossa soprattutto riguardo alle ripetute "frenate brusche d'emergenza".

Si parla di

Video popolari

Tangenti su metro Milano, 13 arresti fra cui un dirigente Atm

Today è in caricamento