Domenica, 14 Luglio 2024

Terremoto in Messico: crolli e panico

Un potente terremoto ha fatto tremare molte zone del Messico, provocando danni e panico anche tra i venti milioni di abitanti della capitale Città del Messico nel 32esimo anniversario del devastante sisma del 1985. Lo US Geological Survey americano (Usgs) ha stimato la magnitudo in 7.1, mentre l’Istituto sismico del Messico ha parlato di magnitudo 6.8.

Terremoto in Messico (Foto Ansa)

Numerosi i crolli in diverse città; migliaia di persone sono fuggite in strada. La scossa ha avuto luogo una settimana dopo il violento terremoto di 8,2 gradi Richter nel quale hanno perso la vita cento persone. L'epicentro è stato localizzato a pochi chilometri da Chiautla de Tapia, a Puebla, a circa 50 chilometri di profondità.

Notizia, foto e aggiornamenti

Video popolari

Today è in caricamento