Giovedì, 25 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terremoto nell'Egeo, si scava alla ricerca dei superstiti

Almeno 25 morti e 831 feriti a Smirne

Smirne, 31 ott. (askanews) - Si scava sotto le macerie alla ricerca dei superstiti dopo il terremot di magnitudo 6.6 con epicentro nell'Egeo, a 12 chilometri dall'isola di Samo, che ha colpito Turchia e Grecia. Queste immagini arrivano da Smirne, la città che ha subito più danni e vittime. Qui sono crollati 17 edifici e in 8 si spera che ci possano essere ancora persone da salvare. In tutto i morti sono almeno 25, ma il bilancio è provvisorio. Oltre 800 i feriti.

La paura è ancora grande. Dopo la prima forte scossa, ce ne sono state altre 480 di assestamento, di cui 35 di magnitudo superiore a 4.

Si parla di

Video popolari

Terremoto nell'Egeo, si scava alla ricerca dei superstiti

Today è in caricamento