Martedì, 3 Agosto 2021

Terremoto politico in Turingia: via governatore eletto con Afd

Kemmerich si dimette dopo 24 ore, Merkel: gesto imperdonabile

Erfurt, 6 feb. (askanews) - L'elezione a sorpresa di Thomas Kemmerich a presidente del Land centro-orientale tedesco della Turingia - grazie ai voti di Fdp, Cdu e Afd - ha fatto cadere un pesante tabù politico in Germania: per la prima volta dal dopo guerra un governatore è stato eletto con i voti dell'estrema destra.

Con un solo voto di scarto, Kemmerich aveva infatti scalzato l'attuale governatore del Land, Bodo Ramelow, della sinistra radicale Linke, provocando un terremoto politico nazionale.

Ventiquattro ore dopo circa, l'esponente liberale è stato costretto alle dimissioni e il consiglio regionale dovrà ora essere sciolto. Durissima era stata la condanna della cancelliera tedesca Angela Merkel, in visita a Pretoria:

"È stato un brutto giorno per la democrazia. Questo giorno ha rotto con i valori e le convinzioni della Cdu. Bisogna fare il possibile per mostrare chiaramente che ciò in cui crede la Cdu non può essere associato con la Afd", ha detto Merkel, dopo l'inedita alleanza conclusa mercoledì sera nel consiglio regionale, definita "un gesto imperdonabile" e chiedendo che il risultato venisse annullato.

E mentre alcuni manifestanti si erano radunati davanti alla sede del partito liberale a Berlino per protestare contro l'elezione di Kemmerich, il leader Fdp Christian Lindner aveva spiegato che "il sostegno di Afd era stato una sorpresa e non era giustificato da nessun accordo, ma tattica pura".

Si parla di

Video popolari

Terremoto politico in Turingia: via governatore eletto con Afd

Today è in caricamento