rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024

"The Good Mothers", sulle donne di 'ndrangheta, vince a Berlino

La serie con Ramazzotti, Bellè, GIrace, dal 5 aprile su Dinsey+

Roma, 23 apr. (askanews) - "The Good Mothers" ha vinto il "Berlinale Series Award" alla 73° edizione del Festival di Berlino. La serie italiana su Disney+ dal 5 aprile, racconta in maniera puntuale e realistica il mondo delle donne all'interno di alcuni contesti di 'ndrangheta, ripercorrendo le vicende di Denise, figlia di Lea Garofalo, Maria Concetta Cacciola e Giuseppina Pesce, tre donne che si sono ribellate al mondo maschilista e mafioso in cui sono cresciute.

La serie presentata in concorso nella sezione "Berlinale Series" del festival, è diretta da Julian Jarrold e Elisa Amoruso e interpretata da Gaia Girace, Valentina Bellè, Barbara Chichiarelli, Simona Distefano, Micaela Ramazzotti.

"La paura e la forza per i nostri personaggi sono due elementi che viaggiano insieme, è proprio quella paura profonda che dà la forza e il coraggio di reagire. Nel caso di Lea Garofalo lei ha voluto trasmettere questo coraggio, questa forza, questa indipendenza alla figlia" dice Ramazzotti.

"Noi siamo tutte madri che sono andate contro, si sono ribellate, sono diventate testimoni di giustizia per i propri figli, non necessariamente per se stesse".

La regista Elisa Amoroso spiega: "Queste sono donne che non hanno scelto, non hanno scelto il marito, di fare dei figli a 16-17 anni, e si sono ritrovate ad essere madri loro malgrado. La prima volta in cui veramente si sentono madri, nelle loro storie, è nel momento in cui prendono il coraggio di prendere una decisione forte per i loro figli".

Si parla di

Video popolari

"The Good Mothers", sulle donne di 'ndrangheta, vince a Berlino

Today è in caricamento